Sconto alternativo a ecobonus e sismabonus, CNA ricorre alla Ue e all’Antitrust

Sconto alternativo a ecobonus e sismabonus, CNA ricorre alla Ue e all’Antitrust

05/07/2019 – Oltre 60 imprese dei settori impianti, legno ed arredamento associate alla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) hanno avviato un procedimento amministrativo davanti alla Commissione Europea e all’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato (AGCM – Antitrust) affinché venga accertata l’illegittimità dell’articolo 10 del Decreto Crescita, per violazione del diritto comunitario e/o nazionale della concorrenza. “Il provvedimento varato dal Parlamento – ha dichiarato Carmine Battipaglia, Presidente CNA Installazione Impianti – ci ha convinto ad attivarci a tutela delle piccole imprese. D’intesa con la Confederazione, ci siamo attivati per ricorrere sia all’AGCM che alla

Ecobonus, i costruttori di impianti chiedono di correggere il Decreto Crescita

Ecobonus, i costruttori di impianti chiedono di correggere il Decreto Crescita

05/07/2019 – Assoclima – Associazione dei Costruttori di Sistemi di Climatizzazione e Assotermica – Associazione dei Produttori di Apparecchi e Componenti per Impianti Termici, valutano positivamente l’introduzione di nuovi strumenti volti a favorire interventi di riqualificazione energetica degli edifici e di semplificazione delle procedure per usufruire dei relativi incentivi fiscali. Già nel febbraio scorso, in occasione dell’audizione della X Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo della Camera dei Deputati, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione del Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima, le Associazioni avevano avanzato alcune proposte per rendere più attrattivo l’Ecobonus e accrescere l’interesse degli

Poli innovativi per l’infanzia, imminenti i concorsi di progettazione

Poli innovativi per l’infanzia, imminenti i concorsi di progettazione

05/07/2019 – Saranno tre comuni pugliesi – Bari, Altamura e Capurso – i primi in Italia a bandire i concorsi di progettazione per i poli innovativi per l’infanzia, le strutture dedicate ai bambini da 0 a 6 anni. Poli innovativi per l’infanzia, a breve i concorsi in Puglia “Manca davvero poco alla pubblicazione dei bandi” ha scritto qualche giorno il consigliere regionale Enzo Colonna in una nota, aggiungendo che Bari e Capurso hanno completato l’iter amministrativo e, nei prossimi giorni, pubblicheranno i bandi di concorso. Ad Altamura la Giunta comunale ha approvato il documento programmatico preliminare (DPP) alla progettazione, provvedimento

Piano nazionale dighe, in arrivo 540 milioni di euro

Piano nazionale dighe, in arrivo 540 milioni di euro

05/07/2019 – In arrivo altri 540 milioni di euro per interventi nel settore idrico; le risorse saranno ripartite da un decreto di prossima firma del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit), Danilo Toninelli. Il via libera arriva dopo l’intesa con Regioni, Anci e l’Upi che conclude il processo per individuare gli indicatori di valutazione delle azioni e i criteri di ripartizione delle risorse ai fini della predisposizione degli ulteriori stralci del Piano nazionale degli interventi nel settore idrico. Dighe: i criteri di ripartizione dei 540 milioni di euro Il provvedimento di ripartizione delle risorse prevede 13 parametri, di cui

Sconto alternativo a ecobonus e sismabonus, CNA chiede di modificare la norma

Sconto alternativo a ecobonus e sismabonus, CNA chiede di modificare la norma

05/07/2019 – “Lo sconto in fattura per i lavori relativi a ecobonus e sismabonus restringe la concorrenza con effetti negativi sui consumatori e danneggia artigiani, piccole e medie imprese”. Così la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) sintetizza il giudizio espresso dall’Autorità Antitrust sull’articolo 10 del Decreto Crescita, definendolo “molto severo”. L’articolo 10, ricordiamo, prevede che i soggetti che effettuano interventi di messa in sicurezza dal rischio sismico e di efficientamento energetico possono ricevere un contributo, anticipato dal fornitore che ha effettuato l’intervento, sotto forma di sconto sul corrispettivo spettante. Il contributo sarà recuperato dal fornitore

Equo compenso, insediato il tavolo con tutte le professioni

Equo compenso, insediato il tavolo con tutte le professioni

04/07/2019 – Si è insediato ieri presso il Ministero della Giustizia il tavolo tecnico che delineerà il percorso per garantire l’equo compenso a tutti i professionisti. “Il dialogo con le professioni è imprescindibile per il contributo economico e sociale assicurato allo sviluppo della collettività – ha detto il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede -. I professionisti devono sentire lo Stato vicino. È un messaggio di concretezza e di operatività dell’azione del ministero”. Il Guardasigilli ha chiarito che la questione “non è solo economica ma chiama in causa la dignità e il rispetto del lavoro dei professionisti a sostegno dei cittadini

Agevolazioni prima casa, valgono per immobili ereditati?

Agevolazioni prima casa, valgono per immobili ereditati?

04/07/2019 – Le agevolazioni prima casa valgono anche per gli immobili ricevuti eredità? L’Agenzia delle Entrate risponde alla domanda tramite la posta di FiscoOggi. Agevolazioni prima casa e abitazione ereditata L’Agenzia ha spiegato che le agevolazioni prima casa, che consistono nel pagamento delle imposte ipotecaria e catastale in misura fissa (200 euro per ciascuna imposta, indipendentemente dal valore dell’immobile caduto in successione) valgono quando il beneficiario (o, nel caso di immobile trasferito a più beneficiari, almeno uno di essi) ha i requisiti previsti in materia di acquisto della “prima abitazione”. In particolare, per avere l’agevolazione è necessario che chi eredita

Gestione sostenibile del suolo, al via Landsupport

Gestione sostenibile del suolo, al via Landsupport

04/07/2019 – È stato presentato ieri in conferenza stampa a Bruxelles il primo step operativo di LANDSUPPORT, un percorso di ricerca per supportare i decisori nella gestione equilibrata della risorsa costituita dal suolo. LANDSUPPORT nasce e si sviluppa nel nostro Paese, all’Università Federico II di Napoli. Lo strumento presentato oggi si chiama Land Take Tool, è nella fase prototipale ed è già pienamente funzionante entro i confini amministrativi dell’Unione europea. Costituisce uno dei quindici “tool” di cui si avvarrà a regime LANDSUPPORT, ed è quindi di fatto la prima tessera di un mosaico che si inizia a comporre. LANDSUPPORT è

Ecobonus, Enea: ‘con le misure per i condomìni sarà possibile il salto di qualità’

Ecobonus, Enea: ‘con le misure per i condomìni sarà possibile il salto di qualità’

04/07/2019 – Dal 2007 ad oggi si registrano oltre 39 miliardi di euro di investimenti per interventi di riqualificazione energetica, 3,3 miliardi solo nel 2018, con un risparmio cumulato di circa 100 milioni di Megawattora (MWh). È questo, in estrema sintesi, il bilancio al 2018 di 12 anni di ecobonus, il meccanismo per incentivare l’efficienza energetica negli usi finali introdotto nel 2007, che emerge dall’8° Rapporto annuale sull’efficienza energetica dell’ENEA presentato ieri a Roma insieme al Rapporto annuale sulle detrazioni fiscali per interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti di energia rinnovabili negli edifici esistenti. “L’efficienza energetica si conferma

Antifurto e controllo, i sistemi di protezione attiva

Antifurto e controllo, i sistemi di protezione attiva

04/07/2019 – Sistemi d’allarme wireless, impianti domotici per il controllo a distanza e rilevatori di gas sono solo alcuni dei sistemi di protezione attiva che si possono installare nella propria abitazione per la protezione da ladri o eventi accidentali. Dopo aver analizzato nello scorso focus i sistemi di protezione passiva (porte blindate, tapparelle rinforzate, inferriate, ecc), in questo analizzeremo i vantaggi e le caratteristiche di quelli di protezione attiva. Come rendere sicura l’abitazione: sistemi di protezione attiva Coloro che vogliono ridurre drasticamente i rischi d’intrusione possono scegliere di installare (in alternativa o in aggiunta ai sistemi di sicurezza meccanici) un

Translate »