Sblocca Cantieri, imprese: ‘si faccia in fretta’. Molto critici i sindacati

Sblocca Cantieri, imprese: ‘si faccia in fretta’. Molto critici i sindacati

06/05/2019 – Giornata fitta di audizioni quella di oggi per le Commissioni riunite Lavori pubblici e Ambiente del Senato: sono oltre 15 i soggetti – tra associazioni imprenditoriali, sindacati, cooperative, associazioni del settore immobiliare, professionisti, enti locali – in audizione oggi nell’ambito della conversione in legge del decreto Sblocca Cantieri (DL 32/2019). Ecco, in tempo reale, le posizioni espresse: Confedilizia: ‘favorire gli interventi sugli immobili privati’ L’Italia ha un patrimonio immobiliare notevolissimo: 75milioni di unità. Se si favorissero gli interventi su questi beni che sono spesso datati ma bellissimi, borghi e centri storici, si avrebbe un miglioramento sia estetico che

Sblocca Cantieri, gli operatori: ‘bene il decreto, ma si faccia in fretta’

Sblocca Cantieri, gli operatori: ‘bene il decreto, ma si faccia in fretta’

06/05/2019 – Giornata fitta di audizioni quella di oggi per le Commissioni riunite Lavori pubblici e Ambiente del Senato: sono oltre 15 i soggetti – tra associazioni imprenditoriali, sindacati, cooperative, associazioni del settore immobiliare, professionisti, enti locali – in audizione oggi nell’ambito della conversione in legge del decreto Sblocca Cantieri (DL 32/2019). Ecco, in tempo reale, le posizioni espresse: Sindacati: ‘servono politiche industriali, finanziarie, urbanistiche’ “Lo Sblocca Cantieri non farà ripartire le opere in stallo. Per sbloccare i cantieri servono interventi su più livelli, le sole modifiche sul Codice degli Appalti non sostituiscono politiche industriali, finanziarie ed urbanistiche, di cui

Macchine da cantiere e utensili da lavoro secondo il genio di Leonardo da Vinci

Macchine da cantiere e utensili da lavoro secondo il genio di Leonardo da Vinci

06/05/2019 – A cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, il mondo celebra il suo genio con una serie di mostre e rievocazioni. Gli studi e le invenzioni di Leonardo hanno toccato quasi tutte le branche del sapere. In questa sede vogliamo fornire una breve panoramica sulle macchine da cantiere. Ma non solo, perché l’ingegno di Leonardo ha esplorato anche le soluzioni ingegneristiche per la realizzazione di ponti e l’urbanistica immaginando una città ideale. I modelli, realizzati sulla base dei disegni di Leonardo, sono esposti al Museo nazionale Scienza e Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano. Gru a doppio

Regime forfetario, chi controlla una Srl è sempre escluso?

Regime forfetario, chi controlla una Srl è sempre escluso?

06/05/2019 – Può rimanere nel regime forfetario il professionista che nel 2019 risulta titolare di una partecipazione e amministratore di una società. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate rispondendo all’interpello 133/2019, con cui ha posto anche una serie di paletti. La domanda è stata posta da un professionista che per la mole di ricavi poteva essere ammesso al regime forfetario, ma era in possesso di una quota di partecipazione al capitale sociale di una Srl nella misura del 72%. Il professionista era anche amministratore della stessa società. L’attività del professionista era inoltre riconducibile a quella della società in cui possedeva

Autorizzazioni in zona sismica, la Sicilia ha già recepito lo Sblocca Cantieri

Autorizzazioni in zona sismica, la Sicilia ha già recepito lo Sblocca Cantieri

06/05/2019 – La Regione Siciliana snellisce la procedura per il rilascio delle autorizzazioni a costruire nelle zone considerate a rischio sismico: gli uffici del Genio civile dell’Isola dovranno concentrare la propria attività di controllo solo su specifici interventi puntualmente individuati dalla DDG 189 del 23 aprile 2019 del Dipartimento tecnico regionale. Lo fa sapere la stessa Regione in un comunicato, spiegando di aver proceduto a recepire con immediatezza le disposizioni del decreto Sblocca Cantieri. Se, dunque, restano subordinate al rilascio delle autorizzazioni preventive le opere da effettuare nelle zone ad alta sismicità o ricadenti in aree classificate a rischio idrogeologico,

Distanze minime, il DL Sblocca Cantieri infrange il tabù

Distanze minime, il DL Sblocca Cantieri infrange il tabù

03/05/2019 – Favorire la rigenerazione urbana, la riqualificazione del patrimonio edilizio e delle aree urbane degradate, la riduzione del consumo di suolo, lo sviluppo dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili e il miglioramento e l’adeguamento sismico degli edifici. Anche a questo – oltre che ad accelerare la realizzazione delle opere pubbliche – punta il decreto Sblocca Cantieri (DL 32/2019) in via di conversione in legge al Senato, intervenendo sul Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001). L’articolo 5 ‘Norme in materia di rigenerazione urbana’ del decreto-legge elenca le finalità: – indurre una drastica riduzione del consumo di suolo; – favorire la rigenerazione

Demolizione e ricostruzione, il decreto Crescita taglia le tasse

Demolizione e ricostruzione, il decreto Crescita taglia le tasse

03/05/2019 – Le imprese di costruzione o di ristrutturazione immobiliare che acquistano interi fabbricati per demolirli, ricostruirli e rivenderli entro i successivi 10 anni, pagano l’imposta di registro e le imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di euro 200 ciascuna. Lo prevede l’articolo 7 ‘Incentivi per la valorizzazione edilizia’ del decreto Crescita (DL 34/2019) appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale. La ricostruzione deve essere conforme alla normativa antisismica, deve consentire il conseguimento della classe energetica A o B e può essere realizzata anche con variazione volumetrica rispetto al fabbricato preesistente, ove consentita dalle vigenti norme urbanistiche. Nel caso in cui

Efficientamento energetico e sviluppo sostenibile, 500 milioni di euro ai Comuni

Efficientamento energetico e sviluppo sostenibile, 500 milioni di euro ai Comuni

03/05/2019 – È confermato nel testo del decreto Crescita (DL 34/2019) pubblicato in Gazzetta Ufficiale, lo stanziamento di 500 milioni di euro per l’anno 2019 in favore dei Comuni per realizzare interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile. I 500 milioni di euro – a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione (FSC), il Fondo destinato al riequilibrio economico e sociale tra le diverse aree del Paese – sono attribuiti a ciascun Comune sulla base della popolazione residente: – 50.000 euro ai Comuni fino a 5.000 abitanti; – 70.000 euro ai Comuni tra 5.001 e 10.000 abitanti; – 90.000 euro

Sblocca Cantieri, come cambiano gli interventi nelle zone sismiche

Sblocca Cantieri, come cambiano gli interventi nelle zone sismiche

02/05/2019 – Interventi in zona sismica più snelli dalla denuncia al collaudo. Lo prevede il decreto Sblocca Cantieri (DL 32/2019) che ha iniziato il suo iter di conversione in legge al Senato. Opere strutturali nelle zone sismiche Il decreto modifica e semplifica il Testo unico dell’edilizia (Dpr 380/2001) spiegando che la costruzione di opere “realizzate con materiali e sistemi costruttivi disciplinati dalle norme tecniche in vigore” devono essere denunciate dal costruttore allo sportello unico. Rispetto al passato, nel testo non si parla più di opere in conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica e viene eliminato il

Rete Irene: ‘nel Decreto Crescita un blocca-Ecobonus’

Rete Irene: ‘nel Decreto Crescita un blocca-Ecobonus’

02/05/2019 – “Gravi problemi di aspettative erronee, elusione fiscale, concorrenza sleale, eccessiva concentrazione del mercato, confusione, incertezza, rischio di una gran quantità di contenzioso futuro con l’Agenzia delle entrate e, per di più, un aggravio per la sostenibilità dei flussi del bilancio pubblico a parità di attività incentivate. Senza, per inciso, semplificare nulla”. Così Rete Irene, network di imprese per la riqualificazione energetica degli edifici, commenta una delle novità introdotte dal Decreto Crescita, in vigore dal 1° maggio. Sconto immediato al posto di Ecobonus e Sismabonus Il Decreto Crescita modifica le norme che regolano le detrazioni fiscali riservate ai proprietari

Translate »