Come cambia l'edilizia: risparmio energetico e BIM indicano la strada

19/03/2019 – Un contesto socio-economico in forte mutamento, una committenza con nuovi bisogni e dinamiche, nuove competenze richieste ai progettisti e soluzioni tecnologiche innovative.

Sono questi gli elementi che delineano il quadro di profondo cambiamento che il mondo dell’edilizia ha affrontato negli ultimi anni e che stanno stimolando il dibattito facendo emergere visioni e soluzioni.

Per immaginare gli scenari dei prossimi 10 anni e discuterne insieme nel corso di Edilportale Tour 2019, abbiamo lanciato un sondaggio volto a capire quali sono i più nuovi prodotti e processi e le migliori tecnologie sul mercato, utili all’edilizia del futuro. Ecco i risultati.

I progettisti che hanno risposto al questionario sono per il 60% architetti e ingegneri e per il 20% geometri; oltre l’80% degli interpellati ha un’età compresa tra i 26 e i 55 anni; il 46% opera nel Sud e Isole, il 34% nel Nord e il 20% nel Centro..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »