Efficienza energetica, in arrivo le regole applicative del Fondo Nazionale

17/01/2019 – Si è svolta ieri, nella Sala degli Arazzi del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), la presentazione della proposta di regole applicative del Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica, messa a punto dal MISE e da Invitalia.

Il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica – spiega il MISE – è stato istituito dal Dlgs 102/2014 attuativo della Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica ed è finalizzato a mobilitare maggiori risorse private per la realizzazione di interventi di efficienza energetica realizzati da imprese, ESCO e Pubblica Amministrazione su edifici, impianti e processi produttivi e integra gli strumenti di incentivazione dedicati al raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica.

La Legge di Stabilità per il 2018, ricordiamo, ha previsto che una sezione del Fondo – con dotazione massima di 150 milioni di euro – sia dedicata all’ecoprestito cioè al rilascio..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »