Ristrutturazioni, il Governo potrebbe introdurre obblighi di efficienza energetica

11/01/2019 – Il Governo potrebbe ‘legare’ alle ristrutturazioni edilizie alcuni obblighi di efficientamento energetico.

La proposta si trova all’interno del Piano nazionale integrato per l’Energia ed il Clima (PNIEC), che il Ministero dello Sviluppo Economico ha inviato alla Commissione europea, contenente i principali obiettivi, fino al 2030, in relazione a: decarbonizzazione, efficienza energetica, sicurezza energetica, mercato interno dell’energia, ricerca, innovazione e competitività.

Ristrutturazioni edilizie e riqualificazioni energetiche
Il Piano ha l’obiettivo di ottimizzare il rapporto tra costi e benefici delle azioni di efficienza energetica, soprattutto nel settore edilizio; tra le misure indicate c’è, ad esempio, la riqualificazione energetica insieme alla ristrutturazione edilizia, sismica, impiantistica ed estetica di edifici e quartieri, in coerenza con la strategia di riqualificazione..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »