Le tariffe di iscrizione all’Albo nazionale dei commissari di gara, versate negli anni 2018 e 2019, verranno considerate valide per l’anno 2021. In alternativa, è possibile ottenere la restituzione di quanto pagato mediante la presentazione di apposita istanza di rimborso.Tutte le informazioni contenute in un comunicato del presidente Raffaele Cantone


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »