Appalti, cantieri soggetti ai controlli sul pagamento delle ritenute

13/02/2020 – I cantieri sono soggetti ai controlli sul pagamento delle ritenute. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate, che con la circolare 1/E/2020 ha iniziato a fornire le prime risposte ai dubbi sui nuovi adempimenti introdotti dal Decreto Fiscale (Legge 157/2019).

In base al Decreto Fiscale, i soggetti che affidano il compimento di una o più opere o di uno o più servizi di importo complessivo annuo superiore a 200mila euro, caratterizzati da prevalente utilizzo di manodopera e svolti presso le sedi di attività del committente, con l’utilizzo di beni strumentali di proprietà di quest’ultimo o ad esso riconducibili in qualunque forma, devono richiedere all’impresa la copia delle deleghe di pagamento relative al versamento delle ritenute. Le imprese sono obbligate a rilasciare la copia al committente.

La formulazione un po’ vaga della norma ha reso necessaria un’interpretazione da parte dell’Agenzia..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »