Appalti, il certificato che alleggerisce i controlli sul pagamento delle ritenute

11/02/2020 – Semplificazioni in arrivo negli appalti. L’Agenzia delle Entrate ha adottato il provvedimento con il modello con cui certificare l’affidabilità delle imprese e alleggerire i nuovi adempimenti per il controllo sul versamento delle ritenute fiscali negli appalti e nei subappalti di importo superiore a 200mila euro.

Appalti, i controlli sul pagamento delle ritenute
Il Decreto Fiscale (L.157/2019), modificando il D.lgs 241/1997 ha introdotto nuovi adempimenti a carico dei committenti, appaltatori e subappaltatori per contrastare l’omesso versamento delle ritenute.

I soggetti che affidano il compimento di una o più opere o di uno o più servizi di importo complessivo annuo superiore a 200mila euro, caratterizzati da prevalente utilizzo di manodopera e svolti presso le sedi di attività del committente, con l’utilizzo di beni strumentali di proprietà di quest’ultimo o ad esso riconducibili in qualunque..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »