BIM, in arrivo i requisiti per la gestione dei progetti

18/09/2019 – In arrivo i requisiti di un Sistema di Gestione BIM (SGBIM) che una organizzazione deve attuare per migliorare l’efficienza del processo di programmazione, progettazione, produzione, esercizio, ed eventuale dismissione di un’opera.

Il tavolo UNI/PdR “Sistema di gestione BIM”, infatti, ha approvato l’avvio della pubblica consultazione della prassi di riferimento “Sistema di Gestione BIM – Requisiti”.

Gestione Bim del processo: la prassi di riferimento
La metodologia di Gestione dei Progetti e dei Programmi digitalmente attuata attraverso il BIM innesca un processo per il controllo di tutte le fasi di vita dell’opera: progettazione, costruzione, gestione ed eventuale dismissione.

I principali attori coinvolti sono: committente; società di progettazione e di servizi; imprese; produttori di materiali e componenti; gestore dell’opera; organismi di valutazione della conformità.

La..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »