Cantieri per 109 miliardi di euro al via in due mesi

07/04/2020 – Velocizzare le opere già interamente finanziate e inserite nei contratti di programma di Anas e di RFI per un valore complessivo di 109 miliardi di euro, semplificando tempistica e modalità e nominando gli AD delle due società commissari straordinari per l’affidamento e l’esecuzione delle opere.

In una intervista al Fatto Quotidiano, il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Giancarlo Cancelleri, ha nuovamente illustrato il ‘Piano rilancio cantieri e lavoro’ per “intervenire con misure eccezionali appena finita l’emergenza sanitaria”.

“Per molte delle opere, cioè per quelle non immediatamente cantierabili e non caratterizzate da estrema urgenza – ha spiegato Cancelleri -, gli affidamenti avverranno tramite gare ordinarie, anche se più rapide: per presentare una domanda di partecipazione le imprese avranno 15 giorni, mentre ne avranno 10 per presentare un’offerta”.

“Per..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »