20/02/2020 – Cresce il mercato italiano della Smart Home nel 2019 raggiungendo un valore di 530 milioni di euro, con un aumento del 40% rispetto al 2018. Oltre il 60% del mercato è coperto da: dispositivi di sicurezza, smart home speaker ed elettrodomestici.

Sono alcuni dei risultati della ricerca sulla Smart Home dell’Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano presentata lo scorso 18 febbraio.

Smart Home: il mercato italiano
Le soluzioni per la sicurezza si confermano al primo posto in termini di quote di mercato, con un valore di 150 milioni di euro, pari al 28% della spesa (+15% nel 2019). In seconda posizione, gli smart home speaker e gli altri dispositivi IoT per la casa connessa; in terza posizione gli elettrodomestici di cui sempre più utenti usano le funzionalità smart.

Subito dietro al podio si posizionano le caldaie, i termostati e i condizionatori..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »