Controlli sulle ritenute, Governo: Entrate pronte al veloce rilascio del Durf

28/02/2020 – I termini concessi alle imprese per provare la propria regolarità fiscale, e alleggerire i controlli sul versamento delle ritenute, sono troppo stretti e non consentono un’ottimale applicazione delle regole antievasione. Lo ha affermato l’on. Leonardo Tarantino (Lega) in un’interrogazione alla Camera.

Di parere opposto il Governo, secondo il quale l’Agenzia delle Entrate è attrezzata per il rilascio dei certificati “a vista”, cioè con tempi estremamente veloci.

Appalti, i controlli sul pagamento delle ritenute
Prima di entrare nel merito del botta e risposta, può essere utile ricostruire il contesto normativo dei controlli antievasione sugli appalti. Il Decreto Fiscale (L.157/2019), modificando il D.lgs.241/1997, ha stabilito che, i committenti di una o più opere o di uno o più servizi di importo complessivo annuo superiore a 200mila euro, caratterizzati da prevalente utilizzo..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »