Corruzione: in Italia un caso alla settimana, lavori pubblici in testa

04/02/2020 – Un caso di corruzione a settimana, specialmente nei lavori pubblici, e nuove forme di tangenti: non più denaro, ma posti di lavoro. Sono i risultati del Rapporto “La corruzione in Italia 2016-2019”, pubblicato dall’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) nell’ambito del programma “Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020” finanziato dall’Unione europea per individuare il rischio di corruzione nella Pubblica amministrazione.

Il dossier, spiega l’Anac, fornisce un quadro dettagliato, benché non scientifico né esaustivo, delle vicende corruttive in termini di dislocazione geografica, contropartite, enti, settori e soggetti coinvolti.

Corruzione nella PA, un caso a settimana
Fra agosto 2016 e agosto 2019 sono state 117 le ordinanze di custodia cautelare per corruzione. Semplificando, spiega l’Anac, sono stati eseguiti arresti ogni 10 giorni circa. Si contano poi..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »