Ecobonus, il figlio incapiente può cedere il credito al genitore che gli fa un prestito?

29/07/2019 – Un contribuente che rientra nella no-tax area (incapiente), proprietario di un’unità abitativa oggetto di riqualificazione energetica, può cedere il credito, corrispondente alle spese sostenute per i lavori, al proprio genitore finanziatore, quale soggetto privato?

A rispondere a questa domanda è l’Agenzia delle Entrate nella Risposta all’interpello 298/2019.

Cessione del credito ecobonus: il caso
A interpellare l’Agenzia un contribuente no-tax area, proprietario di un immobile nel quale deve effettuare lavori di riqualificazione energetica per i quali spettano le detrazioni previste dalla normativa. Il contribuente, in quanto incapiente, potrebbe avere un prestito da parte dei genitori, ma sia il prestito che i pagamenti ai fornitori sono movimentati tramite bonifici sul suo c/c.

L’istante, quindi, ha chiesto all’Agenzia se può cedere al genitore il..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »