31/10/2019 – Le detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici saranno prorogate al 31 dicembre 2020. Gli annunci dei giorni scorsi sono stati confermati dalla prima bozza del disegno di legge di bilancio per il 2020.

Misure apprezzabili, ma non sufficienti secondo l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance), che, intervenuta in audizione presso la Commissione Industria del Senato, in materia di ricadute dei sistemi di incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici sulle filiere produttive di settore, ha chiesto l’introduzione di una fiscalità di favore per smuovere i proprietari dall’immobilismo e stimolare la realizzazione degli interventi di riqualificazione energetica.

Ecobonus prorogato al 31 dicembre 2020
Continueranno ad essere incentivati con un bonus del 65% gli interventi di riqualificazione energetica globale, i lavori sull’involucro, l’installazione di pannelli..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »