Emergenza Coronavirus. A rischio il Salone di giugno

24/03/2020 – È passato quasi un mese dalla comunicazione ufficiale dello slittamento a giugno dell’edizione 2020 del Salone del Mobile di Milano. Ma nel frattempo la situazione non è migliorata, e in tanti continuano a chiedersi “ma il Salone si farà davvero a giugno?”. E mentre l’emergenza Coronavirus sembra non voler concedere ancora alcuna tregua, iniziando a minacciare seriamente anche gli altri stati europei e quelli oltreoceano, giunge in Italia il nuovo decreto che sancisce l’obbligo di chiusura degli stabilimenti produttivi di tutte le aziende italiane, fatta eccezione per quelle che producono beni di prima necessità. Per ora fino al 3 aprile. E non è affatto da escludere una possibile proroga. Ma giugno non è poi così lontano. È allora davvero plausibile l’ipotesi che l’appuntamento più importante con il design internazionale aprirà le porte dal 16 al 21 giugno?
Mentre..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »