Immobili pubblici, via al piano di dismissioni da 1,2 miliardi di euro

18/07/2019 – In partenza il piano di cessione degli immobili pubblici che porterà sul mercato 420 immobili e terreni non utilizzati per finalità istituzionali.

È stato, infatti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 28 giugno 2019 che contribuisce a definire il perimetro e le modalità di azione del piano triennale di dismissioni (2019-2021) previsto dalla Legge di Bilancio 2019.

Cessione immobili pubblici: gli obiettivi del Governo
Secondo il Governo il piano avrà effetti positivi sulla finanza pubblica come l’abbattimento diretto del debito dello Stato e il miglioramento del debito degli enti locali.

Gli immobili ricompresi nel piano di cessione, infatti, hanno un valore stimato di circa 1,2 miliardi di euro; l’obiettivo è conseguire introiti per 950 milioni di euro nel 2019 e per 150 milioni di euro nel 2020 e nel 2021.

Inoltre, cambiando la proprietà e la destinazione d’uso..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »