Impianti negli edifici, possono progettarli solo gli ingegneri?

25/09/2019 – Gli architetti che progettano un edificio possono occuparsi anche della parte impiantistica? Con la sentenza 4169/2019, il Consiglio di Stato è intervenuto nuovamente sulla ripartizione delle competenze dei professionisti.

Competenze ingegneri e architetti, il caso
Una ASL aveva indetto una gara per la realizzazione di un nuovo reparto ospedaliero. Il disciplinare di gara prevedeva che la proposta migliorativa relativa al nuovo impianto di gas medicali fosse sottoscritta “da un professionista abilitato ingegnere e/o architetto, iscritto all’Ordine professionale ed in possesso di laurea magistrale o quinquennale – pena l’esclusione dalla procedura”. A vincere la gara era stata una società sulla base di un progetto firmato da un architetto.

Per la seconda classificata, l’aver consentito ad un architetto la progettazione di un impianto violava le regole sulla ripartizione delle competenze professionali, contenute..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »