In vigore la legge Sblocca Cantieri

18/06/2019 – Entra in vigore oggi, subito dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, la Legge 55/2019 “Sblocca Cantieri”.

Da oggi, e fino al 2020, o fino alla nuova riforma del Codice Appalti, le gare dovranno seguire nuove regole, come tetto al subappalto fino al 40%, possibilità di affidamento congiunto della progettazione ed esecuzione dei lavori, procedura negoziata fino a 1 milione di euro, con soglie intermedie. Diventano inoltre meno stringenti i limiti sulle distanze tra edifici e le norme per gli interventi strutturali in zona sismica.

Queste disposizioni dovrebbero velocizzare le nuove gare d’appalto, cioè quelle che saranno bandite a partire da oggi. Ma cosa accadrà alle opere impantanate, in attesa di essere sbloccate? La soluzione non sembra immediata. Non si conoscono ancora con certezza i cantieri che usufruiranno della corsia preferenziale, spianata dalla nomina di un commissario e dalle deroghe alle norme..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »