Le misure del decreto Crescita per progettazione e lavori pubblici

27/06/2019 – Velocizzare la progettazione e realizzazione delle opere pubbliche, impedendo contemporaneamente il blocco dei cantieri. Lo prevede il ddl Crescita approvato dal Senato.

Assunzione di 80 professionisti tecnici per velocizzare le gare
La norma prevede l’assunzione di 80 unità di elevata professionalità tecnica tra ingegneri (ingegneria stradale, strutturale, edile e idraulica), architetti, geologi, dottori agronomi e dottori forestali, oltre a 20 giuristi, esperti di gare e contratti pubblici, per accelerare l’affidamento delle gare d’appalto. I professionisti saranno destinati ai Provveditorati interregionali alle Opere pubbliche. Un decreto interministeriale del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e della Funzione Pubblica, da adottare entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge, definirà i livelli di ingresso e le modalità di selezione.

Queste assunzioni potrebbero..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »