02/10/2019 – In occasione del workshop organizzato nell’ambito di Urbanpromo Green a Venezia lo scorso 19 settembre, Anna Moreno, ricercatrice ENEA, ha evidenziato l’importanza della formazione per acquisire competenze digitali che siano trasversali a tutta la filiera edile al fine di migliorare la performance energetica in tutte le fasi del ciclo di vita di un edificio.

Riportiamo il contributo di Anna Moreno e Christian Girardello di Enea sul tema delle nuove competenze digitali nella filiera edile.

“La formazione trasversale viene promossa dal progetto “Network for Using BIM to Increase Energy Performance” (net-UBIEP) che vede la partecipazione di 13 partner di 7 paesi europei.

La possibilità di reperire informazioni certe e affidabili durante qualsiasi fase del ciclo di un edificio e da parte di chiunque ne abbia bisogno è il motivo per il quale la digitalizzazione del processo edile è oramai inderogabile…
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »