Proteggi Italia, via al Piano stralcio da 315 milioni di euro

28/08/2019 – Passi avanti per gli interventi contro il dissesto idrogeologico del piano Proteggi Italia. Il Cipe ha approvato la prima fase della pianificazione stralcio 2019, proposta dal Ministero dell’Ambiente e contenente 263 interventi infrastrutturali urgenti, immediatamente eseguibili già nel 2019, che potranno essere realizzati grazie ad uno stanziamento di 315 milioni di euro.

Il piano, spiega la delibera del Cipe, coglie l’opportunità della clausola di flessibilità, accordata all’Italia dalla Commissione europea per gli interventi di natura emergenziale, nell’attesa che venga approvato il disegno di legge “Cantiere Ambiente” per il potenziamento e la velocizzazione degli interventi di mitigazione del dissesto idrogeologico e la salvaguardia del territorio.

Proteggi Italia, il piano stralcio da 315 milioni di euro
Dalla ripartizione delle risorse per Regioni, illustrata nella tabella allegata alla delibera,..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »