Ricostruzione Centro Italia, ai tecnici mancati pagamenti per quasi 100 milioni di euro

26/06/2019 – I tecnici impegnati nelle pratiche di edilizia privata per la ricostruzione post sisma 2016 vantano ad oggi crediti per circa 100 milioni di euro per lavori già presentati all’Ufficio Speciale Ricostruzione. È quanto emerge dalle dichiarazioni del Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, rilasciate in occasione di una recente intervista ad una emittente televisiva locale.

Sono circa mille i professionisti marchigiani impegnati nella ricostruzione privata e molti di loro non hanno ancora ricevuto compensi, facendo loro malgrado da “banca” a causa delle normative attualmente in vigore che prevedono il pagamento alla ultimazione dell’iter della pratica. Un cortocircuito normativo che potrebbe essere sanato, superando quanto previsto dalla tanto discussa Legge 189/2016 e applicando il Decreto Genova (DL 109/2018 convertito nella Legge 130/2018).

L’art. 37 comma 7-bis del Decreto Genova prevede, infatti che..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »