Sblocca Cantieri, lavori di ricostruzione in Centro Italia senza gara

23/14/2019 – Velocizzare gli interventi di ricostruzione nelle aree colpite dal sisma e, in generale, tutti i lavori a seconda della loro rilevanza ai fini della pubblica incolumità. Sono gli obiettivi del decreto Sblocca Cantieri, in vigore dopo la pubblicazione lampo in Gazzetta Ufficiale.

Ricostruzione Centro Italia, ok agli appalti senza gara
L’impresa esecutrice dei lavori di riparazione e ricostruzione degli immobili danneggiati potrà essere scelta direttamente tra quelli iscritte nell’elenco speciale istituito per le attività di ricostruzione post-sisma. Viene cancellato quindi l’obbligo di richiedere un preventivo ad almeno 3 operatori.

L’affidamento degli incarichi di progettazione, servizi di ingegneria e architettura e altri servizi tecnici per l’elaborazione di atti di pianificazione e programmazione urbanistica di importo inferiore alle soglie comunitarie avverrà con procedura negoziata previa..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »