27/12/2019 – Efficienza energetica, rigenerazione urbana, sicurezza di scuole, strade e territorio, sostegno alla progettazione e asili nido. Su questi capitoli di spesa la Legge di Bilancio per il 2020 convoglia risorse a favore dei Comuni, Province, Città Metropolitane e Regioni.

Messa in sicurezza edifici e territorio: 8,75 miliardi di euro
Saranno assegnati ai Comuni contributi per investimenti relativi a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio. Tra questi sono incluse anche le opere per l’efficientamento energetico degli edifici. Lo stanziamento per la realizzazione di questi obiettivi ammonta a 8,75 miliardi di euro: 350 milioni di euro per l’anno 2021, di 450 milioni di euro per l’anno 2022, di 550 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2023 al 2025, di 700 milioni di euro per l’anno 2026, di 750 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2027 al 2031, di 800 milioni di euro annui per ciascuno..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »