Sentenza del Tar sugli incarichi gratuiti, chieste al Governo regole certe

14/10/2019 – Delineare un quadro normativo chiaro che definisca il concetto di incarico professionale e che configuri l’affidamento di servizi a titolo gratuito come un contratto a titolo oneroso soggetto alla disciplina del Codice dei contratti pubblici.

Questa la richiesta, contenuta in un’interrogazione parlamentare, che i senatori Andrea De Bertoldi e Luca Ciriani (FdI) hanno presentato ai Ministri della Giustizia e dell’Economia e delle Finanze.

Incarichi gratuiti e sentenza Tar: definire norme chiare
I senatori, commentando la sentenza del Tar che ha stabilito che il rapporto tra un’amministrazione pubblica e un professionista può essere a titolo gratuito se la consulenza ha regole molto flessibili ed apporta arricchimento professionale, hanno chiesto al Governo regole certe per i professionisti.

Secondo De Bertoldi e Ciriani le motivazioni dei giudici “appaiono ambigue e delineano un quadro giuridico nebuloso, evidenziando..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »