Sopraelevazioni, quali sono i limiti?

03/09/2019 – Per effettuare una sopraelevazione, bisogna tenere contro dell’altezza degli edifici preesistenti e circostanti. Lo ha affermato il Tar Calabria, che con la sentenza 387/2019 ha spiegato i contenuti dell’articolo 8 del DM 1444/1968, che definisce le altezze massime in base alle zone territoriali omogenee.

Altezza degli edifici, il caso
Il proprietario di un immobile, situato in zona B, aveva richiesto il permesso di costruire per effettuare una sopraelevazione. Il Comune, però, aveva rifiutato l’istanza sostenendo che l’altezza proposta fosse eccessiva rispetto a quella degli edifici vicini.

Secondo il proprietario, il Comune aveva considerato solo gli edifici adiacenti, mentre nelle immediate vicinanze erano presenti immobili con altezze compatibili con quella che avrebbe voluto realizzare. Sulla base di questi motivi, aveva deciso di presentare ricorso al Tar.

Sopraelevazione e altezza degli edifici circostanti
L’articolo..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »