20/05/2020 – Province e Città Metropolitane potranno contare su 995 milioni di euro per attivare i programmi straordinari di manutenzione delle strade provinciali dal 2020 al 2024 che prevedono la progettazione e la realizzazione di interventi di sicurezza sulle strade.

È stato, infatti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 19 marzo 2020 che ripartisce le risorse secondo criteri precisi e individua per quali attività potranno essere utilizzate le risorse.

Strade provinciali: in arrivo risorse per la sicurezza
Le risorse messe a disposizione delle Province e delle Città Metropolitane sono 995 milioni di euro, ripartiti in: 60 milioni di euro per l’anno 2020, 110 milioni per l’anno 2021 e 275 milioni di euro per gli anni dal 2022 al 2024.

La ripartizione delle risorse è avvenuta sulla base della consistenza della rete viaria, del tasso di incidentalità e della vulnerabilità dei singoli territori..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »