28/11/2019 – Un progettista, sia che lavori nel campo delle ristrutturazioni sia nelle nuove costruzioni, si avvale necessariamente di strumenti d’indagine, di rilievo e di misura.

Tra gli strumenti indispensabili per i progettisti ci sono quelli per i rilievi topografici e geodetici, i laser e i livelli ottici, gli scanner 3D e gli strumenti per il telerilevamento satellitare. Per chi opera in ambito geotecnico sono molto utili gli strumenti per le indagini geognostiche. Infine, per i tecnici che operano nel settore del risparmio energetico, sono fondamentali strumenti termografici o ad infrarossi.

Strumenti per rilievi topografici e geodetici
Le operazioni topografiche hanno come scopo la misura di direzioni, distanze e dislivelli. Tra questi strumenti c’è TOPCON GT, una soluzione compatta e dalle elevate prestazioni, con motori a ultrasuoni leggeri e potenti che assicurano la massima precisione del tracciamento.

Un altro esempio..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »