28/01/2020 – La tettoia può essere realizzata senza permesso di costruire. Ma con quale titolo abilitativo? Sull’argomento si sono confrontati, per oltre dieci anni, Comune di Bari e Giustizia amministrativa. Durante questo periodo sono avvenuti importanti cambiamenti nella normativa edilizia, che potrebbero lasciare spazio a qualche dubbio.

Tettoia sul terrazzo, il caso
Tutto è iniziato nel 2002, quando il Comune ha rilasciato al proprietario di un immobile l’autorizzazione edilizia per la realizzazione di un “pergolato di travi in legno” sul terrazzo. Durante i lavori, il manufatto è stato esteso a tutto il terrazzo, in parziale difformità rispetto al progetto che, invece, prevedeva solo una copertura parziale. La violazione, accertata dai vigili, avrebbe comportato il pagamento di una multa, ma il Comune nel 2007 impose la demolizione della parte difforme.

L’erede dell’immobile presentò quindi una..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »