Una 'Carta di identità del territorio', la proposta in Senato

27/09/2019 – Istituire una ‘carta di identità del territorio e della messa in sicurezza sismica e idrogeologica del territorio stesso e del pa­trimonio edilizio nazionale’, con una dotazione di 30 milioni di euro nel triennio 2019-2021. Lo propone Gaetano Nastri di Fratelli d’Italia, con un disegno di legge presentato in Senato.

Il ddl prevede che le Regioni sulla base dei sistemi informativi territoriali forniti dalle istituzioni centrali competenti e coordinati dal Sistema nazionale a rete per la protezione dell’am­biente (SNPA), avviino la predisposizione della cartografia informatizzata su supporto satellitare, al fine di assicurare una conoscenza approfondita, efficiente e unitaria del territorio.

La ‘carta di identità del territorio’ andrebbe pubblicata nei siti internet istituzionali delle regioni e delle province auto­nome. Le amministrazioni dovrebbero con­cludere tassativamente il procedimento..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Translate »