Contatta PRF PROGETTI.
Ti risponderemo al più presto!

Clicca qui

Che cos’è un DAS ?

Edifici di grandi dimensioni, edifici storici e talvolta anche moderni, sono spesso sensibili a zone con segnale di telefonia mobile debole o assente. Realizzando un DAS (Distributed Antenna System, Sistema Distribuito di Antenna) è possibile garantire, con un unico impianto, l’implementazione della copertura di tutti i Gestori di Telefonia.

Il DAS è una tipologia di impianto di telecomunicazioni costituito da una rete di antenne distribuite in un’area specifica. Ognuna di queste antenne è collegata ad una sorgente comune tramite un cavo coassiale o fibra ottica, che fornisce copertura radio a servizio di diverse tecnologie quali GSM, UMTS, LTE e soprattutto la futura tecnologia 5G.

Dove servono i DAS ?

Un impianto DAS può essere posizionato all’interno di edifici per meglio distribuire i segnali wireless all’interno degli stessi, ed aumentarne la qualita’. Spesso i DAS sono collocati all’interno di grandi strutture come stadi, sedi aziendali, uffici, ospedali, centri commerciali, aeroporti e stazioni ferroviarie. Ma i DAS sono anche impianti per realizzare coperture speciali per tunnel autostradali o ferroviari, o qualsiasi altro ambiente dove garantire la presenza e di segnale radio sia particolarmente sfidante.

Vantaggi per la proprietà

Gli edifici e le localita’ servite da impianti DAS godono dei seguenti vantaggi:

  • Migliore accesso a tutti i servizi mobili cellulari (voce e dati), a beneficio di tutti gli utilizzatori
  • Migliore distribuzione del segnale, piu’ omogenea e con minore concentrazione di emissioni radio
  • Incremento del valore dell’immobile, soprattutto se frequentato da clientela esterna
  • Possibilita’ di offrire servizi innovativi, ed acquisire vantaggi competitivi sulla concorrenza
  • Abbattimento dei costi e degli investimenti legati alla fornitura di un Servizio WiFi.
Vantaggi per la clientela

I benefici per gli utilizzatori serviti da impianti DAS sono molteplici:

  • Massima qualita’ dei servizi mobile cellulari (voce e dati), qualunque sia l’operatore
  • Nessuna delle limitazioni tipiche delle reti WiFi
  • Campo elettromagnetico uniformemente distribuito e con livello controllato (quanto basta e non di piú)
L’importanza di un buon segnale

Come per il suono e la luce, le onde radio si attenuano con la distanza. Se parliamo con qualcuno molto distante, dobbiamo urlare e nel contempo aguzzare l’udito. Se siamo vicini, possiamo anche sussurrare. Il nostro telefono cellulare si comporta esattamente allo stesso modo: in presenza di un buon segnale non dovra’ sforzarsi, ed emettera’ a sua volta segnali di minore potenza. Considerando che il telefono cellulare e’ anch’esso una sorgente di onde radio (molto piu’ vicina a noi di una Stazione), l’importanza di ricevere un buon segnale e’ doppia:

  • Vengono emesse onde radio a piu’ bassa potenza
  • Il consumo di batteria e’ molto minore
L’importanza di un segnale ben distribuito

Un lampione stradale o un Faro sono simili alle Stazioni Radio per comunicazioni cellulari: se siamo nel loro fascio di illuminazione, c’e buona luce, e talvolta possiamo esserne abbagliati. Se ne siamo fuori, potrebbe esservi una scarsa visibilita’ o addirittura il buio. Diverso e’ il caso di tante piccole sorgenti luminose ed uniformemente disposte, che permettono di avere la giusta quantita’ di luce ovunque. E’ proprio questo il principio su cui si basano i DAS, ed a cui tenderanno le reti mobili della nuova generazione 5G: piu’ sorgenti, piu’ vicine tra loro ed agli utilizzatori, per una distribuzione ottimale delle risorse.

Impatto Estetico

La vista di torri o antenne su edifici ha suscitato in passato opposizioni e preoccupazioni non solo per il timore delle emissioni elettromagnetiche – ormai superato – ma anche per l’impatto estetico. A volte con ragione, in molti casi per psicologico (specialmente i meno recenti).L’evoluzione tecnologica ed una serie di accorgimenti hanno nel tempo mitigato questo aspetto negativo. Ma con i DAS l’impatto estetico diventa praticamente nullo.

Translate »